Tecarterapia

sost. femm. Trattamento eseguito dal fisioterapista che sfrutta la diatermia, ovvero l’innalzamento di temperatura di una parte interna del corpo attraverso l’uso di corrente elettrica a bassa tensione, onde magnetiche o ultrasuoni, tramite un dispositivo (Tecar, ovvero Trasferimento Energetico CApacitivo Resistivo) che genera calore all’interno del tessuto muscolare.

Per approfondire

Nessun approfondimento caricato al momento.

Vuoi saperne di più?

Scroll to Top
Torna su