Rete clinica integrata

loc. sost. femm. Modello di integrazione tra le varie figure e strutture socio-sanitarie che collaborano continuamente nella costruzione di percorsi clinici e assistenziali efficaci e di alta qualità.

Leggi di più:

La rete può essere definita come un insieme di nodi legati fra loro da relazioni e connessioni continue; il presupposto della costruzione della rete clinica integrata è la condivisione di percorsi clinico/assistenziali, con l’obiettivo di fornire prestazioni di alta qualità e clinicamente appropriate ed efficaci e la valutazione puntuale dell’attività che viene svolta. Le reti rendono, perciò, possibile la vicinanza al cittadino di un servizio particolarmente competente, facilitandone l’accesso ed il successivo percorso assistenziale. Permettono, infine un miglior utilizzo dei servizi preposti a livelli di complessità differenti.

Per approfondire

Nessun approfondimento caricato al momento.

Vuoi saperne di più?

Scroll to Top
Torna su