Medicina di iniziativa

loc. sost. femm. Modello di gestione delle malattie croniche che assiste il paziente prima che le patologie possano insorgere o aggravarsi, evitando il ricovero in ospedale.

Leggi di più:

Si tratta di un modello assistenziale di gestione delle malattie croniche che non aspetta il cittadino in ospedale (come la sanità di attesa), ma agisce prima che le patologie insorgano o si aggravino (v. sanità di iniziativa). Essa Garantisce al paziente interventi adeguati e differenziati in rapporto al livello di rischio, puntando anche sulla prevenzione e sull’educazione, formazione e informazione del paziente.

Per approfondire

Nessun approfondimento caricato al momento.

Vuoi saperne di più?

Torna su