COT

acronimo usato come sost. femm. di C(entrale) O(perativa) T(erritoriale). Centro attivato dalle ASL che si occupa di coordinare le attività socio-sanitarie domiciliari con gli altri servizi sanitari. Si interfaccia con gli ospedali.

Leggi di più:

La Centrale Operativa Territoriale è un modello organizzativo che svolge una funzione di coordinamento della presa in carico della persona e raccordo tra servizi e professionisti coinvolti nei diversi spazi assistenziali: attività territoriali, sanitarie e socio-sanitarie, ospedaliere e dialoga con la rete dell’emergenza-urgenza. Si ha:

– 1 Centrale Operativa Territoriale ogni 100.000 abitanti o comunque a valenza distrettuale, qualora il distretto abbia un bacino di utenza maggiore.

– Standard di personale di 1 COT per 100.000 abitanti: 5-6 infermieri, 1-2 unità di personale di supporto

Vuoi saperne di più?

Scroll to Top
Torna su