Standard

in it. sost. masch. Valore di riferimento, esempio o modello a cui adeguarsi per offrire un servizio socio-sanitario qualitativamente accettabile, o usato anche come agg. per riferirsi a ciò che si considera come normale, ad es. livello standard.

Valore di riferimento tale che, se il valore osservato nella realtà è più alto (o più basso) l’organizzazione deve impegnarsi ad intervenire, accertando se si tratti di un fenomeno reale, per eventualmente porre in atto le specifiche azioni di miglioramento.

Affinché un indicatore diventi un’informazione utile, e cioè possa realmente essere utilizzato per prendere decisioni, è opportuno che sia accompagnato da un valore soglia o standard. Lo standard può essere basato su valori riportati in letteratura, su dati forniti da organismi nazionali o internazionali.

Per approfondire

Nessun approfondimento caricato al momento.

Vuoi saperne di più?

Scroll to Top
Torna su